Corsica Crociera 7 notti

Incontestabilmente, la Corsica è un paradiso per amanti del mare . Acque cristalline, immense spiagge di sabbia fine, piccole calette deserte o falesie granitiche popolate da uccelli marini, su oltre 1 000 km di coste, la Corsica offre una varietà di paesaggi marini unici nel Mediterraneo. Anche in piena estate, non è raro trovare una caletta tranquilla in cui tuffarsi, pescare o semplicemente rinfrescarsi. Con una temperatura dell'acqua che invita ai bagni da maggio (19°C) a ottobre (20°C) e che raggiunge i 24°C a luglio e agosto, la Corsica è il luogo ideale per una vacanza rilassante.

Le ricchezze turistiche di questo vero e proprio continente in miniatura si fondano incontestabilmente sul suo patrimonio naturale e, quindi, la Corsica ha caratteristiche decisamente diverse rispetto alle altre isole del Mediterraneo.

Gli splendori della Corsica si offrono a voi grazie alla crociera di una settimana a bordo del nostro catamarano. Baie deserte, baie Cristalline, oorti pittoreschi, siti naturali intatti, ricchi patrimoni architettonici: tutti tesori a portata di mano

Ajaccio - Calvi - Ajaccio
Questo percorso vi porta alla scoperta di una costa selvaggia, ricca di baie e insenature, tra cui la famosa insenatura di Piana. Dal Golfo di Girolata, una delle meraviglie della Corsica, al visitare Calvi, o Cargèse; alternerete il dolce far niente a scoperte ricche di storia.

Ajaccio - Bonifacio - Ajaccio
Rotta verso il sud dell'isola, dopo lo splendido golfo di Valenco. Proseguirete verso Lo splendido e selvaggio ancoraggio di Senetose, seguito dalla scoperta della magnifica Bonifacio e delle Isole Lavezzi. Al ritorno sosteremo nella pià bella insenatura di Piana.

 

Ulteriori info

itinerario crociere

Questo percorso vi porta alla scoperta di una costa selvaggia, ricca di baie e insenature, tra cui la famosa insenatura di Piana. Dal Golfo di Girolata, una delle meraviglie della Corsica, al visitare Calvi, o Cargèse; alternerete il dolce far niente a scoperte ricche di storia.
Imbarco ad Ajaccio nel tardo pomeriggio. Partenza intorno alle 18.00, si naviga verso Sainte Barbe,nella baia di Ajaccio. Cena e notte a bordo.
Dopo colazione navigazione verso la baia di Sagone o Cargèse (a seconda delle condizioni meteo) . Sagone è un piccolo villaggio di pescatori nascosto all’altro capo di una grande baia circondata da una splendida spiaggia di sabbia bianchissima. A poche miglia di distanza Cargèse, costituita da un porto ed un tipico villaggio locale posto sulle alture. La cittadina è stata costruita anni fa da una colonia di Greci. Pranzo a bordo, attività nautiche, relax e scoperta del villaggio. Cena a bordo,
Dopo colazione navigazione attorno alla costa selvaggia e avrete la possibilità di ammirare le sue frastagliate sommità e le profonde insenature. Scoprirete Cala di Palù ed i suoi rinomati totem in pietra e finalmente il tipico ‘’Sugarloaf”. Ancoraggio e pranzo alla ‘’ Piscina’’ , un’insenatura bordata di rocce a picco. Apprezzerete lunghe nuotate in acque cristalline, lo snorkeling o il kayak. Dopo pranzo navigazione verso Les Calanques de Piana, uno spettacolo di enormi grotte, rosse, arancioni e rosa, scogliere di granito e formazioni rocciose per proseguire poi per il Golfo di Porto,uno dei siti certificate dall’UNESCO. Sorpasserete Capo Cenino prima di raggiungere una delle meraviglie naturali della Corsica : il Golfo di Girolata con i suoi bastioni genovesi ed il villaggio di pescatori. Ancoraggio per la notte all’insenatura Girolata.
Dopo colazione navigazione per la riserva naturale di Scandola. Con le sue coste selvagge, contornate di scogliere frastagliate ed isolotti, la riserva protetta di Scandola è uno dei fenomeni geologici piu’ belli della Corsica. L’ancoraggio in questa riserva è consentito soltanto per un giorno e per una breve visita temporanea del reef con il tender . Lo snorkeling vi permetterà di ammirare la moltitudine di pesci e di formazioni sottomarine. Ancoraggio e pranzo a Scandola, il tempo per un ultimo bagno e partenza per Calvi . Calvi per secoli rimase sotto la dominazione Genovese che riteneva che lo spirito di Cristoforo Colombo risiedesse ancora in città. Le banchine sono affollate di bar e tipici ristorantini mentre nella città serpeggiano piccole strade strette piene di negozi. Ancoraggio in marina per la notte .
Mattinata libera per visitare Calvi e partenza poi per il Golfo di La Revellata. Possibilità di nuotate, relax, snorkeling e kayak. Dopo pranzo partenza per Girolata. Nella parte a Sud di Calvi il paesaggio diventa selvaggio, ruvido ed assume una colorazione rossastra per via del granito. La navigazione è il mezzo migliore per scoprire la Riserva Naturale di Scandola e le splendide coste della Corsica. L’origine vulcanica dell’isola e l’erosione del vento e dell’acqua hanno creato scenari mozzafiato : brusche scogliere, rocce rosse dalle strane forme, insenature deserte. Procedendo verso Sud scoprirete Girolata, un piccolo villaggio di pescatori, uno degli ultimi posti sulla costa inaccessibile tramite strada e disabitato. Girolata ha un’area fiabesca accentuata dal colore rosso vivo delle rocce che la abbracciano. Un’imponente statua che si erge dall’acqua domina un piccolo straccio di spiaggia fatta di ciottoli e rare cassette sparse qua e là. La statua fu costruita dai Genovesi nel XVII secolo . Attività nautiche ed ancoraggio per la notte a Cala Muretta o Cala Vecchia.
Visita attorno a Capo Rosso e ai suoi numerosi belvedere per ammirare cio’ che di piu’ bello ha da offrire. Navigazione per Cargese, un porto caratteristico divenuto molto famoso nel Mediterraneo. Qui i Greci hanno lasciato il loro stampo installando una colonia nel XVII secolo. Possibilità di nuotate, relax ed attività nautiche ed ancoraggio per la notte.
Mattinata dedicata alla navigazione nella baia di Sagone, ancoraggio per il pranzo e rotta per Ajaccio. Visita alla città di Ajaccio nel tardo pomeriggio. Qui nacque Napoleone Bonaparte. Gustatevi la giornata in un’atmosfera di relax tra i diversi café, i ristoranti ed i negozietti dove comprare degli splendidi souvenir. Le strade sono strette, il porto è animato e la sera si accende di luci e colori.
Sbarco per le 08.00 am.
Rotta verso il sud dell'isola, dopo lo splendido golfo di Valenco. Proseguirete verso Lo splendido e selvaggio ancoraggio di Senetose, seguito dalla scoperta della magnifica Bonifacio e delle Isole Lavezzi. Al ritorno sosteremo nella pià bella insenatura di Piana.
Imbarco ad Ajaccio nel tardo pomeriggio. Partenza intorno alle 18.00, si naviga verso Sainte Barbe,nella baia di Ajaccio. Cena e notte a bordo.
Si naviga verso il Golfo di Valenco la cui bellezza viene omaggiata in molte canzoni della tradizione corsa. Ormeggio a Porto Pollo per il pranzo dopo aver navigato intorno alla barriera di Taravù : potrete nuotare utilizzare il kayak o apprezzare il dolce far niente. Per coloro i quali amano fare snorkeling consigliamo un giro sott’acqua tra le rocce di Taravu,luogo incantevole e di straordinaria bellezza. Dopo pranzo vi sposterete alla baia di Campo Moro. Campo Moro in origine era un semplice villaggio di pescatori fatto di poche case di granito grigio. Ha mantenuto il suo fascino genuino e autentico. A terra, troverete alcuni bar, ristoranti e negozi. Visita del bastione, che si trova esattamente sul promontorio. Questo sito storico è stato completamente restaurato e mostra ancora un’architettura intatta. Ormeggio per la notte.
Navigazione verso Sénétose con i suoi magnifici ormeggi nella natura selvaggia e pranzo ad Arana Cove: : potrete nuotare, utilizzare il kayak, fare snorkeling o apprezzare il dolce far niente. Partenza per Bonifacio. Tutta la costa dopo Acula è frastagliata con piccoli fiordi. Sul promontorio Rocapina, un mucchio di rocce si presenta come un leone sdraiato. Arrivo nel tardo pomeriggio nella perla della Corsica del Sud: Bonifacio, così bella quanto spettacolare! L’entrata nel porto di Bonifacio è impressionante perché il porto è dominato da una rupe enorme, in cui si trova la città fortificata. Secondo la tradizione gli abitanti raccontano che in questo vasto fiordo la nave di Ulisse trovo’ riparo durante l’ Odissea. Ormeggio per la notte.
Dopo colazione partenza per Lavezzi. L'aspetto straordinario di questo complesso di rocce vi darà la sensazione di essere tornati all'età della pietra. Questo santuario marino protegge principalmente una rara specie di gabbiani che nidificano tra le rocce. Le acque turchesi rivelano innumerevoli pesci dai variopinti colori. L’erosione del vento ha modellato le pareti rocciose rendendole caratteristiche. Pranzo in questo ormeggio paradisiaco e tempo per le attività nautiche e balneari. Ormeggio all’isola Piana, una riserva naturale dove le acque sono così limpide che si può vedere il fondo di sabbia bianca a 3 o 4 metri di profondità.
Dopo la prima colazione potrete apprezzare il dolce far niente e lo snorkeling in un acquario naturale. Dopo pranzo navigazione verso Rocapina e la sua piccola insenatura, dominata dal suo "leone". Ormeggio per la notte.
Prima colazione ed attività nautiche, relax, dolce farniente e nuoto. Partenza per Propriano dopo pranzo. Navigazione lungo le coste del Golfo di Valenco e arrivo a Propriano. La spiaggia è delimitata da case che si estendono attorno a questo porto tipicamente corso, vivace con molti bar e ristoranti. La città è assolutamente affascinante e non troppo affollata anche in alta stagione. Visita del villaggio, shopping. Ormeggio per la notte a Propriano.
Salperete la mattina per Ajaccio, con una sosta di fronte alla torre di Isolella. Pranzo in barca di fronte a una bella spiaggia dove avrete poi il tempo per kayak, snorkeling e nuoto, prima della partenza per Ajaccio dove arriverete nel tardo pomeriggio. Visita della città. Potrete apprezzare il suo contesto storico e Napoleonico , o semplicemente fare shopping tra le bancarelle che brulicano di colori ed occasioni. Ormeggio per la notte in Ajaccio.
Sbarco per le 08.00 am.

 

prenota online