Isole Vergini Brittanniche BVI

Le Isole Vergini Britanniche, un'esperienza indimenticabile per gli amanti della vacanza in barca. Una fauna acquatica ricchissima, giardini di coralli, canyon, tunnel, grotte, relitti adagiati sul fondo del mare...le sorprese e le scoperte sottmarine alle BVI non finiscono mai.
 
 
Le Isole Vergini Britanniche emergono come Venere dagli abissi dell’oceano: un rifugio fuori dal mondo formato da una sessantina tra isole, isolotti e scogli a pelo d’acqua, disposti a corona attorno al Sir Francis Drake Channel. Sono passati cinque secoli da quando Colombo le avvistò; impressionato dal fascino acerbo delle coste, l’ammiraglio le battezzò Las Once Mil Virgenes, in omaggio a Sant’Orsola e alle compagne del suo martirio. E ancora oggi, è come se le vicende della storia fossero passate senz’orma sulle “vergini” di Sua Maestà. 153 km2 di terre emerse, più 1.489 km2 di acque territoriali.

Posizionate nella porzione nord orientale dei Caraibi, le Isole Vergini Britanniche fanno parte dell’arcipelago delle Piccole Antille e si trovano a circa 97 km ad est di Puerto Rico, comprese tra il 18° e il 19° parallelo a nord dell’equatore e a sud del Tropico del Cancro, come del resto l’intero Mar dei Caraibi. L’arcipelago conta circa 60 isole, di cui solo 16 abitate, e la maggior parte non supera la dimensione di baie isole coralline e scogli affioranti. Le isole più importanti sono Tortola, Virgin Gorda, Jost Van Dike e Anegada, più un piccolo gruppo di isole a sud di Tortola.

prenota online